Pavimentazioni in gomma

Trattamento per pavimenti in gomma, PVC e linoleum

Sempre più spesso ci capita di dover ripristinare delle pavimentazioni in gomma, PVC o linoleum. Ecco perchè vogliamo presentarvi il trattamento per pavimenti in gomma, PVC e linoleum. 
Questa lavorazione viene sempre richiesta quando il cliente non vuole sostituire la pavimentazione esistente anche se molto usurata. Il sistema ci permette di eliminare eventuali annerimenti dovuti al calpestio o dovuti alle macchie di sporco ostinato, ridonando lucentezza e creando una barriera antisporco durevole.

Questo trattamento per gomma, PVC e linoleum, può rivelarsi decisamente duraturo ma sopratutto low cost. Il risultato sarà direttamente proporzionale alla pavimentazione originale. Con queste operazioni si avrà una sostanziale differenza e un notevole miglioramento ma, nei casi di pavimentazioni particolarmente ammalorate, non si riuscirà ad ottenere un ripristino completo.

Prima Fase: Lavaggio sgrassante sfilmante delle superfici
Per prima cosa si aspira la superficie con un aspirapolvere professionale. Conclusa questa operazione applicheremo un prodotto chimico specifico chiamato decerante, diluito in acqua calda agirà sulla superficie cominciando a sciogliere la reticolazione del prodotto.
Dopo circa 15 minuti, la pavimentazione verrà lavata meccanicamente con una macchina attrezzata con disco abrasivo. Questa ha la funzione di abradere lievemnte la pavimentazione e consentire il distacco completo dello sporco, garantendoci una ottimale adesione del prodotto sigillante.

Seconda Fase: Risciacquo neutralizzante
Dopo aver energicamente lavato la superficie ed essersi assicurati che lo sporco vecchio e la rimozione completa di eventuali vecchi trattamenti, si andrà a lavare la superficie con l'ausilio di una lavapavimenti automatica con spazzole in nylon lievemente abrasive, per fare in modo che venga asportato completamente il residuo che, in genere, i prodotti chimici potrebbero creare e per garantire totalmente l'aggrapaggio del nuovo trattamento.

Terza fase: Stesura trattamento protettivo
Come ultimo passaggio abbiamo il trattamento vero e proprio. Dopo accurate valutazioni si andrà ad applicare manualmente, anche a più riprese, il prodotto sigillante scelto. Tale prodotto potrebbe essere diverso per i vari tipi di pavimentazioni, in linea generica si andrà ad applicare una dispersione polimerica a base acqua. Questa garantisce l'ottima pulibilità e la durevolezza della superficie trattata.

Posted in Pulizie industriali, Trattamenti pavimentazioni and tagged , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *